Marta Bassino – Asta dei cimeli sportivi – incasso devoluto all’AITF

 

Torino, 4 maggio 2021

 

ASTA DEI CIMELI SPORTIVI DI MARTA BASSINO, UN RISULTATO ECCEZIONALE – L’INCASSO DEVOLUTO ALL’AITF

Un appassionato inglese si è aggiudicato il casco del Mondiale di Cortina

Si è conclusa con un risultato eccezionale l’asta organizzata da Sportabilia tramite il sito di aste e vendita di eBay. Come era nelle intenzioni di Marta la cifra ricavata dall’asta dei suoi cimeli sportivi, di circa 1.700€, sarà interamente devoluta all’A.I.T.F. Nazionale, l’Associazione Italiana Trapiantati di Fegato alla quale Marta è particolarmente legata. Sono state circa 2500 le visualizzazioni complessive, a rappresentare la notorietà acquisita dall’atleta dell’Esercito che nella sua carriera mondiale è salita diciassette volte sul podio, cinque sul gradino più alto. Nella eccellente passata stagione ha vinto la Coppa del Mondo nella sua specialità: lo slalom gigante. I cimeli più ricercati, tra quelli messi all’asta, sono riferiti ai mondiali di Cortina: a testimoniare la sua fama internazionale il casco di quella gara è stato aggiudicato da un fan del Regno Unito, il pettorale gara e la tuta, da suoi sostenitori italiani.
Il ringraziamento a Marta per la sua munificenza è stato espresso da Marco Borgogno, presidente dell’AITF nazionale. “Tutti noi le siamo profondamente grati per il suo impegno sociale. E’ il secondo anno che Marta ci gratifica con la sua generosità e grazie a lei potremo svolgere la nostra azione di volontariato particolarmente intensa in questo periodo di pandemia; in un momento in cui i sostentamenti economici sono sempre più insufficienti. In questo periodo oltre a seguire i più fragili e a tenere stretti collegamenti con le delegazioni, abbiamo i nostri volontari impegnati a svolgere un’azione di supporto nella campagna vaccinale e nel servizio pre-triage presso i Presidi Molinette, CTO e USU di Torino. Un particolare ringraziamento a Mauro Gennari, organizzatore e promotore di aste di memorabilia sportive a scopo benefico, tramite il sito www.sportabilia.org