13 marzo 2020 – Nota del direttore del CNT