AITF

Domanda di invalidità

Dopo aver effettuato il trapianto c'è la possibilità di fare domanda per ottenere il riconoscimento o, se ne è stata già riconosciuta una certa percentuale, l'aggravamento dell'invalidità ai sensi dell'art. 11 della legge 24 dicembre 1993, n° 537 e del relativo regolamento.
L'invalidità civile consiste nel riconoscimento di uno stato invalidante, indipendente da causa di servizio, lavoro, o di guerra, in base al quale l'interessato può ottenere i benefici economici e/o socio-sanitari previsti dalla legge (es. assegno o pensione di invalidità).
E' sufficiente presentare la domanda alla competente Commissione medica.
Modelli di domanda si trovano l'INPS ( telematico )

Alla domanda si deve allegare:

  • la certificazione medica attestante la natura delle infermità invalidante (parlare con i medici dell'Ambulatorio Trapianti).
  • fotocopia di un documento di identità valido + tessera sanitaria.
  • altra documentazione integrativa.

Infine ricordo nuovamente che in Piemonte è concessa agli invalidi la tessera di libera circolazione per tutte le linee urbane ed extraurbane, ottenibile facendone richiesta agli uffici della propria Provincia (con diritto all'accompagnatore per l'invalidità al 100%). Invito pertanto gli invalidi residenti in altre regioni ed interessati a beneficiare di questa facilitazione, ad informarsi presso gli uffici di Relazioni Pubbliche della propria provincia se presso di loro esiste la stessa possibilità.